Lingua di Manzo Salmistrata | Salumificio Pavoncelli E. e Figli S.p.a.

Lingua di Manzo Salmistrata

Da consumarsi previa accurata cottura

La nostra Lingua di Manzo Salmistrata è una prelibatezza tipica del Veneto. È uno dei pezzi forti del bollito misto dove viene abbinata alla salsa verde a base di prezzemolo o alla pearà veronese. Affettata sottile, può essere utilizzata in cucina in modi molto creativi, come ingrediente di primi piatti, secondi piatti e insalate. Si abbina bene ai carciofi, al sedano, alle patate, agli spinaci e alle uova.

Come si preparara
  • Risciacqua la lingua velocemente sotto l’acqua corrente.
  • Appoggiala sul fondo di una pentola abbastanza grande da contenerla comodamente.
  • Ricoprirla con acqua fredda (temperatura ambiente). Non aggiungere sale!
  • Chiudi la pentola con un coperchio e porta l’acqua ad ebollizione in modo graduale.
  • Cuoci la lingua per circa 2 ore (a seconda del peso), a fuoco medio, mantenendo una lenta ebollizione.
  • Verifica la cottura, inserendo ad esempio uno stuzzicadenti da spedino: se “affonda” facilmente, la lingua è cotta, altrimenti puoi prolungare la cottura.
  • Quando risulta cotta, devi spellare la lingua ancora bollente, facendo attenzione a non scottarti. Se non esegui questo passaggio quando è calda, risulterà molto difficile spellare la lingua correttamente.
  • Appoggiala su un tagliere e tagliala a fette sottili.
  • Puoi servirla con purè di patate, salsa verde o la tipica pearà veronese.

Informazioni aggiuntive

confezione

sottovuoto

peso medio (porzione)

1.2 kg

porzione (pezzi per cartone)

intero (18 pezzi)