Un piccolo salame che ha fatto la storia

Riproponiamo un estratto dell’articolo che Spaghetti e Mandolino ci ha dedicato con la firma di Bernardo Pasquali. Tra i vari aneddoti, ne racconta uno che riguarda uno dei nostri prodotti storici: la Sopressa Picnic

“È il 1961, l’inizio di una nuova primavera di successi che portarono il salumificio anche nel mercato europeo. Guido divenne uno dei fondatori, assieme ad altri grandi interpreti della produzione agroalimentare veronese (Bauli, Vicenzi e Veronesi), dell’antica fiera Eurocarni nella sede della Gran Guardia in piazza Bra, anticipando la più conosciuta Vinitaly. Dagli anni Settanta Pavoncelli divenne un’icona veronese della salumeria per l’intera nazione. Furono i primi a sperimentare sui formati dei salumi e, con la loro Sopressa Picnic, inventarono un nuovo modo di vivere le giornate fuori porta. Sulle nuove vie autostradali nacquero le prime aree di sosta, a quel tempo Pavesi, poi diventate Autogrill, dove quel piccolo salame diventò uno dei protagonisti. I Pavoncelli avevano raggiunto grandi successi con i loro affumicati e insaccati, trovando grandi soddisfazioni anche nella produzione di prodotti della più ampia tradizione italiana.”

Leggi tutto l’articolo qui >